Lago di Ginevra o Lago Lemano

Il Lago di Ginevra o Lago Lemano

Il Lago di Ginevra o Lago Lemano è il più grande lago dell'Europa occidentale e della Svizzera estendendosi su una superficie superiore ai cinquecentottanta chilometri quadrati, superando i settanta chilometri di lunghezza e i dieci chilometri di larghezza. La profondità massima si aggira intorno ai trecento metri.

Navigare Facile

Ha forma allungata, appartiene per gran parte alla Svizzera mentre poco meno della metà della sua superficie appartiene al territorio francese: nel complesso il Lago di Ginevra tocca quattro regioni, quella del Rodano-Alpi, del Canton Ginevra, del Canton Vaud e del Canton Vallese. I principali immissari sono il Venoge, il Rodano (peraltro anche maggiore emissario) e il Dranse.

Negli ultimi anni il lago ha subito forti mutamenti a causa di variazioni biologiche e climatiche perdendo addirittura numerose specie vegetali: l'accumulo di fosforo e azoto hanno dato alla luce moltissime alghe responsabili dell'aumento del consumo complessivo di ossigeno e della perdita delle specie animali che lo popolano (è questo il caso dell'eutrofizzazione).

Ad oggi il Lago di Ginevra è popolato da circa trenta specie di pesci fra cui spiccano il pesce persico, il luccio, le trote e il salmerino oltre a essere preso di mira da numerosi volatili quali il gabbiano e il germano reale.

Food

Al lago è associata la figura di Giulio Cesare che nel 58 a.C. partì dalla zona dell'allora lacus Lemanus e Genava per combattere gli Elvezi: l'originario toponimo mutò nel corso dei secoli fino a che il lago divenne l'attuale Lago Lemano o Lago di Ginevra.

E' uno dei punti di riferimento del turismo della zona poichè incastonato in un'area quasi magica e di una bellezza indiscussa. Del resto il lago offre ampie opportunità ai turisti che amano l'ambiente lacustre e i paesaggi da favola: lo stupore derivante dalla visione del paesaggio dalle sue rive è assicurato e non c'è turista che torni a casa insoddisfatto da una piacevole gita sul Lago di Ginevra.

Per sfruttare al massimo la gita o il soggiorno nella zona del lago di Ginevra, è consigliabile spostarsi nei dintorni effettuando escursioni fra boschi e montagne assaporando le specialità della cucina locale. Qualora vogliate prolungare la visita non mancano di certo le strutture pronte ad accogliere il turista.